[Home]

Ulisse e la Rusalka

 

Ancora una volta, la
1moglie di Demirci non attese che i dipendenti del marito aprissero la porta per lei, ma uscì sotto alla pioggia.
“Ulisse, ascolta.” disse in ucraino. “Liberati di lui e poi torna qui. Parcheggia nel garage sul retro e sali con l'ascensore diretto; ti scriverò il codice appena possibile.”
“Sei fuori di testa, Larysa.” rispose Ulisse con un accento identico a quello della donna. “E se tuo marito venisse a trovarti?”
Larysa rimase impassibile. “Il vecchio non verrà. Non viene mai. Muoviti adesso.” Ancora una volta 'shvydko', e si allontanò con lunghe falcate. “Cosa vuole?” chiese Marco, sporgendosi per ammirarne le forme. “Domattina vuole fare shopping. Non penso che le servirà un addetto di sicurezza
oltre a un interprete; quindi se vuoi farti una dormita, accomodati.” Marco sorrise a labbra strette. “Ah, non mi faccio pregare. Ma tu non sognare troppo, rischi di farti del male. È
fuori dal nostro campionato, oltre a essere la moglie di chi ci paga lo stipendio.” Già, rifletté Ulisse senza dire una parola, così fuori dal suo campionato che
avevano fatto sesso il giorno stesso in cui si erano conosciuti, l'anno prima. I due ragazzi attraversarono la città sotto a un acquazzone in crescita, fino al ristorante dove il resto dell'equipaggio stava cenando; adesso doveva solo inventare una scusa per rimanere da solo, cosa che sarebbe risultata sospetta se qualcuno avesse
anche soltanto ipotizzato la tresca. Il cellulare di Ulisse squillò, risvegliandolo dalle elucubrazioni e fornendogli un
pretesto immediato mentre si fermava per far scendere Marco. “Vi chiamo più tardi.” disse semplicemente, e si ri-immise in strada; il telefono
continuava a trillare, il numero 'sconosciuto'. “Pronto.”
“Ulisse. Ulisse can you hear me?” Inglese, con un inconfondibile accento turco. “Yes, mr Demirci, I-” “Shut up and listen!” berciò l'armatore, 'chiudi il becco e ascolta'. Non gli si era
mai rivolto in un modo simile, e un brivido salì lungo la colonna vertebrale del giovane interprete.