[Home]

Si Riduce Tutto a Heptakometes


La scena del crimine era l'appartamento dove abitava il proprietario dell'azienda agricola sul cui terreno mi ero spostata per almeno venti minuti a tavoletta; bella casa padronale di un'altra epoca, verde tutto attorno, un trentenne atterrito che parlava gesticolando come un folle con il maresciallo in questione.
Fui accolta dalle solite formalità, e iniziai a fare domande; non che ce ne fosse bisogno, io ero lì come apicoltrice, ma se dovevo fare un favore che almeno si prendessero la briga di spiegarmi come stavano le cose.
Mentre il maresciallo faceva la sua bella scena di non abbassarsi a divulgare informazioni a un consulente tecnico, un giovane Carabiniere dagli occhi limpidi fu felice di riassumermi la situazione.
“Abbiamo ricevuto una chiamata questa mattina da Farra Leandro, figlio maggiore della vittima, Farra Bartolomeo, che non riusciva a contattare da oltre un giorno. Giunto sulla proprietà, ha visto uno sciame di api dentro all'abitazione del padre, e ci ha chiamati. Sopraggiunti sul luogo abbiamo scorto il corpo di Farra Bartolomeo, privo di vita, all'interno dell'abitazione; ma ci è stato impossibile recuperarlo senza intaccare la scena del crimine.”
Smise di recitare e mi guardò con un cenno significativo verso il casolare.
“Per le api. È pieno a tappo, siamo dovuti scappare.”
A parte l'esposizione da verbale fu molto esauriente. Bartolomeo era un grande proprietario terriero; Leandro era floricoltore, e accusava dell'omicidio del padre suo fratello, Ernesto, apicoltore – il trentenne gesticolante.
La famiglia Farra mi ricordava la mia, e mi furono subito simpatici; erano gente semplice, con un legame attivo con la terra. C'era solo il dettaglio dell'omicidio.
“E come avrebbe fatto Ernesto a uccidere il padre? Sarà anche apicoltore, ma non si possono mica ammaestrare le api ad attaccare.”
Il mio sguardo si fermò su un grosso labrador che stava finendo di divorare un sandwich, e la mia espressione dovette essere abbastanza interrogativa da suscitare una spiegazione.